Una cosa eccezionale

Un tizio entra in un bar e dice al barista: “Mi offri da bere se ti faccio vedere una cosa eccezionale?”.
Il barista accetta purche’ la cosa sia veramente eccezionale.

Allora il tizio estrae dalla tasca un criceto e lo posa sul bancone.
Il criceto si dirige verso il piano e suona una stupenda melodia.
Il barista, soddisfatto, offre da bere al tizio.
Dopo un po’ questi chiede ancora al barista: “Mi offri da bere se ti faccio vedere una cosa ancora piu’ straordinaria?”.
Il barista accetta e il tizio estrae dalle tasche una rana e la appoggia sul bancone.
La rana inizia allora a cantare una canzone con voce stupenda.
Un signore che ha assistito alla scena si avvicina al tizio e gli chiede di vendergli la rana; e’ disposto ad offrirgli 200 euro.
Il tizio accetta e il signore se ne va tutto contento con la sua rana.
Appena e’ uscito il barista sgrida il tizio: “Ma e’ pazzo? Quella rana vale molto di piu’ e lei l’ha venduta solo per 200 euro!”.
E il tizio: “No, no! E’ il criceto che e’ anche ventriloquo!”