Il Circo

Un ingegnere appena laureato, non trovando lavoro, accetta, suo malgrado e mortificato, di lavorare in un circo come equilibrista e in particolare doveva attraversare, in equilibrio su di una corda, sopra la gabbia dei leoni. Il primo giorno di lavoro, preso dalla paura resa più forte per via della vergogna, cade all’interno della gabbia e proprio addosso al leone. Convinto di essere ormai preda e pasto dei leoni, si accovaccia in un angolo ed inizia a pregare; uno dei leoni gli si avvicina e gli sussurra in un orecchio: ” STAI TRANQUILLO, NON TI PREOCCUPARE….SIAMO TUTTI COLLEGHI!!!!”