La statua

La moglie sta a letto con il suo amante quando all’improvviso sente entrare in casa suo marito. Dice all’amante:

– Alzati subito e mettiti in quel angolo. Ti sistemo io ma non devi muoverti per niente e fai finta di essere una scultura.

L’amante si mette nell’angolo e la donna gli spalma sopra l’olio e dopo lo cosparge con borotalco. Marito entra nella stanza e se ne accorge subita della novità nell’arredo.

– Ma che cos’è questo?

– E’ una scultura. La signora Rossi ha comprato una che mi è piaciuta molto e così anche io mi sono procurata una.

Senza ulteriori commenti, marito e moglie si preparano per la notte e vanno a dormire. Verso le 2 di mattina il marito si alza, esce dalla camere e dopo un po’ torna con un panino e una lattina di birra e offre tutto alla scultura, dicendo:

– Ecco qui da mangiare e da bere. Io stavo così due giorni dalla signora Rossi e quasi morivo di fame e di sete.