L’inferno

Un uomo muore e va all’inferno. Dopo circa un paio d’ore che se ne sta in disparte a brontolare un diavoletto lo avvicina e gli chiede perchè e cosi triste e sconsolato. L’uomo risponde :” Perchè dovrei essere felice sono all’inferno!” Il diavoletto controbatte:”Qui non è cosi male, a te piace bere?” L’uomo “Certo!” “Allora il lunedi ti divertirai c’è l’open bar, tequila, gin, rum, vodka, birra a volontà e non ti farà male, sei già morto!” “Fico!” “Fumi?” “Si!” “Allora il martedi impazzirai, sigari da tutto il mondo, tabacchi esotici, narghilè, pipe e sigarette a non finire e non ti farà male, sei un fottuto morto!” “Bene!” “Ti piacciono le droghe?” “Certo che si, non sarei qui altrimenti!” “Perfetto il mercoledi c’è il droga party, ecstasy,erba,hashish, trip, eroina, funghi allucinogeni, tutto quello che vuoi e di primissima qualità, e non rischi certo di morire!” “Uno sballo!” “Sei gay?” “No!” “Peccato, allora il giovedi non ti divertirai molto!”